Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Medea bersheck

  1. #1

    Medea bersheck

    Nome: Medea Berschek
    Razza: Umano
    Classe: Guerriero
    Allineamento: caotico buono


    Medea bersheck, figlia di Owen e Maria, discendenza nobile, ma ormai in declino. Ero la loro unica figlia, mi permisero di vivere un'infanzia felice e agiata. Vivevamo in un piccolo castello, troppo grande per noi e la poca servitù, tutta l’ala est era inutilizzata e cadeva in uno stato pietoso, in compenso avevamo un enorme bosco di faggi a circondare quella dimora che fu culla di tanta felicita, fin da bambina iniziai a manifestare un forte interesse per i cavalli e le spade in particolare quella della mia famiglia le claymore (spade a due mani, a punta triangolare, affilata su entrambi i lati), mi sono sempre sembrate bellissimi, questa mia passione incapriccio mio padre tanto da affidarmi ad un abile maestro d’armi.
    Gli anni passarono veloci e tranquilli. Ancora oggi mi sembra di sentire il vento d’autunno che passa tra i faggi carico del loro odore, poi il profuma dell’erba e mi sembra di rivedere quei rossi tramonti, tornavo da una passeggiata a cavallo quando d’improvviso mi accorsi di un’imponente colonna di fumo. Come avevo fatto a non vederlo prima, corsi come non avevo mai fatto, non per divertimento, ma per disperazione. Arrivai di corsa senza la lucidità per fermare il cavallo, mi gettai a terra e così ebbi la prima immagine della mia casa a fuoco, un immagine indelebile. Quando mi alzai, mi unii alla gente accorsa per spegnere il fuoco, ci impiegammo molte ore e quando finalmente le fiamme furono placate, non mi resto altro da fare che scoprire la perdita dei miei genitori. L’incendio a quanto pare era nato dall’ala in ristrutturazione, ma per quanto abile nel tentar di nascondere le prove, scoprii che era stato un mio lontano cugino,aveva provato ad ucciderci tutti per mettere le mani sull’eredita dei Bersheck, ma non aveva calcolato la mia assenza.
    Non era un tipo adatto a mantenere un segreto, tanto piu con il vizio dell’alcol che aveva unito ai debiti. Cosi decisi che era giusto che anche lui incontrasse per una volta la claymore di famiglia, da quel giorno non ha proferito piu parola.
    Una volta ero una fanciulla ricca e anche un po’ viziata adesso vivevo alla giornata, continuamente in viaggio e alla ricerca di avventure.

    medea_pg.jpg

  2. #2

    Re: Medea bersheck

    ciao Idro, tempo fa giocai in questo shard con Sheelah, si potrebbe recuperare il mio personaggio? anche se nn ricordo se era Azshara o medea Bersheck?

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •